Escavatore cingolato demoliton Komatsu PC490HRD-11

Escavatore cingolato demoliton Komatsu PC490HRD-11

DEMOLIZIONE AD ALTEZZE ELEVATE!

L' escavatore Komatsu PC490HRD-11 è molto versatile e può essere facilmente riconfigurato per adattarlo alle mutevoli esigenze operative. Il sistema di cambio braccio di Komatsu comprende innesti rapidi sovradimensionati per le linee idrauliche, allo scopo di ridurre la resistenza allo scarico e il riscaldamento dell’olio senza restringere il flusso idraulico. Il sistema è inoltre dotato di perni azionati idraulicamente, che sono montati all’interno della struttura del braccio principale, riducendo il questo modo il rischio di danni.

 

Potenza netta 270/362 kW/HP
Massima altezza di lavoro 28 m
Peso operativo 55,2-73,4 t.

La demolizione è un lavoro da esperti: quando le condizioni operative si fanno difficili, poter disporre di attrezzature di prima classe e del necessario know-how è di fondamentale importanza per garantire condizioni di sicurezza.

 

Le macchine Komatsu per altezze elevate sono state progettate per aumentare al massimo la resistenza e ridurre al minimo il peso. Dotate di serie di piattaforme di accesso e telai attrezzature conformi alle normative, consentono facili cambi di configurazione. Queste macchine sono in grado di sollevare il loro braccio principale con sbraccio elevato su un rimorchio e possono essere spostate da un cantiere all’altro senza problemi, contribuendo ancora di più all’efficienza della vostra attività.

 

Sicurezza Totale dell'operatore: Indicatore del diagramma di lavoro (WRI) a 360° con funzione di preallerta per la stabilità laterale. Cabina operatore da demolizione con protezioni OPG in conformità con la norma ISO 10262 Livello II e vetro protettivo di sicurezza (EN356 Gr P5A).

 

                                              
Komvision: Grazie a una rete di telecamere ad alta definizione installate a bordo della macchina, KomVision fornisce sull'ampio monitor una vista completa e chiara in tempo reale dell'area immediatamente circostante. Il conducente può così controllare, in modo veloce e agevole, l'area tutto attorno alla macchina prima di compiere qualsiasi movimento.